Carta da parati

Carta da parati

La carta da parati è tornata in auge!

I nuovi trend dell’arredamento prevedono sempre più spesso un utilizzo completamente diverso rispetto al passato, ossia quando si usava tappezzare tutte le pareti delle stanze rendendo gli ambienti pesanti.  Oggi, infatti,  si utilizza la carta da parati come elemento decorativo per caratterizzare una parete di una stanza (ad esempio la parete retrostante il letto nel caso di una camera da letto, o una parete del soggiorno retrostante il divano…) senza appesantire l’ambiente.

Per quanto riguarda i materiali/caratteristiche sono molto diverse rispetto al passato, non si tratta piu’ di semplice carta, ma possono essere:

– Tessuto non tessuto resistente all’acqua: questo fa si che la parete possa essere pulita con un panno umido senza compromettere la tenuta della carta stessa (ex. Texdecor, Wall and Deco’, Glamora, Arte..);

-Rivestimenti murari resistenti agli ambienti umidi: questo fa si che la carta possa essere applicata anche in ambienti come la cucina e il bagno (ex. Wall & Deco’, Glamora..);

-Rivestimenti murari tridimensionali: sono carte che rimangono in rilievo creando effetti particolari al tatto e alla vista (ex. Arte – Le Corbusier);

-Rivestimenti murari acustici: sono carte con diverse prestazioni acustiche per limitare il riverbero derivante dalle stanze limitrofe (ex. Texdecor acosutic).

Le carte oggigiorno sono vendute o in rotoli o al metro quadro. La carte vendute in rotoli (ex. Texdecor) sono solitamente di 10mt x 50cm, quindi, quando si deve calcolare la carta necessaria è fondamentale tenere conto del rapporto del disegno dal quale risulteranno degli scarti. In base al tipo di motivo decorativo, la carta in eccesso da tagliare dovrà essere inclusa nel calcolo. Le carte con rapporto pari a zero, invece, possono essere applicate senza tenere conto dei disegni. Le carte vendute al metro quadro (ex. Wall & Deco’, Glamora, Arte..) , invece, sono meno economiche, ma permettono di “progettare” la parete. Si tratta solitamente di disegni che sono adattati alla dimensione della propria parete acquisendo i seguenti vantaggi:

-Non si ha una fantasia ripetuta;

-Le aziende permettono di trasformare in rivestimento propri disegni avendo qualcosa di unico nella propria abitazione!

Fonti:

http://www.camcolori.it/site/wp-content/uploads/2016/01/conoscerelacarta.pdf

http://thewallartshop.it/prodotto/carta-da-parati/

Add Comment